Archivi e biblioteche digitali della modernità letteraria italiana

Scheda

Livello di descrizioneBanca dati
TitoloTitolistica; esotismi
Data1943
Consistenza1 cc.
ContenutoNon è qui il caso di analizzare linguisticamente i vari tipi di formazione dei termini brevettati. Si oscilla fra due estremi: i termini che mirano ad attrarre l'attenzione con la loro vistosità e quelli invece camuffati da termini comuni per non adombrare il pubblico diffidente dalla specialità (tipo Magnesia bisurata). Elementi greci, latini, stranieri (e pseudogreci, pseudolatini, pseudostranieri) si mescolano senza alcun rispetto alla tradizione.
FonteB. Migliorini, Lingua contemporanea, Firenze, p. 10