Archivi e biblioteche digitali della modernitĂ  letteraria italiana

Scheda

Livello di descrizioneBanca dati
TitoloAmenta
Data1723
Consistenza1 cc.
ContenutoDella lingua mobile d'Italia, e del modo di leggiadramente scrivere in essa, non che di perfettamente parlare, di Niccolò Amenta avvocato napoletano, parte prima. Dedicata all'eminentissimo signor cardinale Pietro Ottoboni, vice-cancelliere di Santa Chiesa. Dall'abate Giuseppe Cito, in Napoli MDCCXXIII, nella stamperia, ed a spese di Antonio Muzio erede di Michele Luigi, con licenza de' superiori.
FonteN. Amenta, Della lingua mobile d'Italia, Napoli, 1723