Archivi e biblioteche digitali della modernità letteraria italiana

Scheda

Livello di descrizioneBanca dati
Titolovoce: "neorealismo"
nota in calce a Gabriele Mucchi, "Ancora su cinema e pittura. Il fosso del verismo"
Data1954.03.01
Consistenza1 cc.
ContenutoPoiché continuare a usare il termine "neorealismo"? In pittura è ormai in disuso. Anche l`abitudine della parola neorealismo è una comodità (...) Si dice neorealismo sull`eco di "neoclassicismo", "neoimpressionismo", "neofascismo" ecc. Ma è finito l`uso del termine a proposito della nostra arte realizzata, cinema compreso? No. Non è giusto perché il prefisso "neo" in quei vocaboli indica una ripetizione, una variazione, "sui modi formali" (...) Tale non c`è nel cinema, come in pittura;
Fonte"Cinema nuovo", III, n. 30,