Archivi e biblioteche digitali della modernità letteraria italiana

Scheda

Livello di descrizioneBanca dati
Titolovoce: "telepolis"
Giampiero Comolli, "Attendi, il cielo in una stanza non è virtuale"
Data1995.09.16
Consistenza1 cc.
ContenutoLe nostre attuali metropoli [...] si trasformarono rapidamente in "telepolis", in "città a distanza", i cui abitanti potranno vivere e lavorare, restandosene comodamente seduti a casa propria, ma collegarti al resto del mondo per via di una immensa rete multimediale.
Fonte"L`Unità", p. 1