Archivi e biblioteche digitali della modernità letteraria italiana

Ad900 archivio del 900 letterario italiano

Regolamento per la consultazione di AD900

Livelli di accesso e autorizzazioni

Nel rispetto delle vigenti leggi sulla proprietà letteraria, l'accesso ai documenti di AD900 (Archivio Digitale del 900 Letterario Italiano) è soggetto a limiti e prevede livelli diversi di autorizzazione.

1. L'utente non registrato può interrogare l'archivio AD900 (nel complesso o limitatamente a uno dei cinque archivi che lo compongono) attraverso la maschera di ricerca semplice. Avrà in risposta solo la conferma della presenza o meno del dato cercato nel database di AD900 e il numero di occorrenze trovate.

2. Per accedere a informazioni ulteriori è necessario registrarsi, inserendo i propri dati anagrafici e il proprio recapito nell'apposito modulo e scegliendo un nome utente e una password. Verrà subito inviata all'indirizzo di posta elettronica indicato nel modulo di registrazione una e-mail con le istruzioni per il primo accesso al sito. Sarà sufficiente in seguito inserire nome utente e password nei campi che compaiono nella parte superiore della pagina.

3. L'utente registrato ha diritto di accedere alla ricerca semplice e alla ricerca avanzata. Avrà in risposta l'elenco delle occorrenze trovate, divise per archivio e per tipologia documentaria. Può consultare le singole schede catalografiche e vedere un'anteprima delle immagini dei documenti in formato ridotto. Può creare uno o più portfolio dove raccogliere le schede di suo interesse. Non può accedere alla scheda completa dei pezzi, né alle immagini in formato grande e alle trascrizioni dei documenti (quando presenti).

4. Per vedere la scheda completa, le immagini e le eventuali trascrizioni, l'utente interessato ad approfondire la ricerca deve presentare richiesta di autorizzazione all'archivio cui fanno capo i pezzi che interessano (Archivio Palazzeschi, Archivio Gozzano-Pavese, Archivio del Novecento in Liguria, Archivio del Novecento di Roma, Archivio linguistico e cinematografico italiano). Deve a questo scopo scaricare e riempire l'apposito modulo di richiesta di autorizzazione alla consultazione, specificando obbligatoriamente oggetto e scopi della ricerca, e spedirlo per e-mail e insieme per posta o fax all'archivio, che provvederà a concedere o meno l'autorizzazione richiesta seguendo il proprio regolamento interno.

5. L'utente che chiede di accedere alle immagini dei documenti d'archivio e alle trascrizioni deve sottoscrivere una dichiarazione in cui afferma di essere a conoscenza della vigente normativa in materia di proprietà letteraria e si impegna a rispettarla; ogni abuso sarà legalmente perseguito.

6. L'utente che intenda pubblicare in parte o integralmente i materiali consultati, o riprodurre le immagini per pubblicazioni scientifiche o mostre, deve presentare richiesta all'archivio cui fanno capo i pezzi che interessano (Archivio Palazzeschi, Archivio Gozzano-Pavese, Archivio del Novecento in Liguria, Archivio del Novecento di Roma, Archivio linguistico e cinematografico italiano), che provvederà a concedere o meno l'autorizzazione seguendo il proprio regolamento interno. In ottemperanza alla legislazione vigente sulla tutela dei diritti di proprietà letteraria, l'utente deve altresì chiedere se necessario la liberatoria degli eredi e di altri aventi diritto.

7. Lo staff di AD900 è a disposizione per ulteriori informazioni sul regolamento di consultazione all'indirizzo info@ad900.it. Per informazioni sulle norme che regolano l'accesso alla consultazione e l'autorizzazione alla pubblicazione nei singoli archivi, l'utente può rivolgersi ai singoli archivi attraverso i recapiti presenti nella pagina Contatti.