Archivi e biblioteche digitali della modernità letteraria italiana

Archivio digitale della modernità letteraria e teatrale

Università di Napoli Federico II

L’unità di ricerca si è costituita nel 2011-2012 presso l’Università di Napoli Federico II all'interno del progetto "Carte d'autore online".
Tra il 2000 e il 2010 sono state svolte indagini presso l’Archivio di Stato di Napoli, in particolare sui fondi di personalità della critica letteraria e artistica del Novecento, Edmondo Cione e Paolo Ricci, e della scrittrice Anna Maria Ortese. Sono stati effettuati sondaggi esplorativi presso l’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dove è conservato il fondo Roberto Bracco, e presso gli Archivi privati di Eduardo e Vincenzo Scarpetta, reperendo preziose informazioni anche sulla formazione di Eduardo e Peppino De Filippo, altro ramo della grande famiglia di artisti Scarpetta-De Filippo.
A partire dal 2013 l’Unità di ricerca sta procedendo alla digitalizzazione dei fondi Edmondo Cione, Paolo Ricci, Anna Maria Ortese in accordo con l’Archivio di Stato di Napoli, del fondo Bracco-Del Vecchio in accordo con l’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, degli Archivi privati Eduardo e Vincenzo Scarpetta in accordo con gli eredi.