Archivi e biblioteche digitali della modernità letteraria italiana

Ad900 archivio del 900 letterario italiano

La “Biblioteca digitale” di AD900

accessibilie in rete il nuovo strumento informatico realizzato nell'ambito del PRIN2006

La “Biblioteca digitale” di AD900, accessibilie in rete all'indirizzo www.strale.ad900.it è uno strumento informatico per lo studio delle edizioni elettroniche di testi letterari, realizzato dal Centro di Studi «Aldo Palazzeschi» dell’Università di Firenze nell’ambito del progetto di ricerca di interesse nazionale (PRIN 2006), Strumenti di ricerca per gli archivi letterari digitali del Novecento italiano (Strale.di.ad900.it), coordinato da Gino Tellini, direttore del Centro di Studi, e cofinanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).

La “Biblioteca digitale” contiene l’edizione elettronica delle principali opere poetiche di Aldo Palazzeschi, da I cavalli bianchi (1905) a Via delle cento stelle (1972), compresa la raccolta postuma Nove Sinfonie (1989), e prevede l’inserimento graduale dei manoscritti autografi dello scrittore, conservati nell’Archivio Palazzeschi dell’Università di Firenze, e delle poesie sparse in volume e in rivista.

Per accedere agli strumenti informatici della “Biblioteca digitale” occorre registrarsi in AD900 (http://www.ad900.it), compilando l’apposito modulo online, e successivamente inviare l’apposita richiesta di consultazione alla redazione dell’Archivio Palazzeschi dell’Università di Firenze.